Klinker Gres rosso interno


Il klinker è un materiale che nasce all’inizio del 900 nel Nord Europa, come Olanda e Germania. è uno dei materiali derivati dalla cotura dell’argilla ad alta temperatura circa 1250°C, che gli conferisce caratteristiche di durezza, elevata resistenza all’usura, alla compressione ed alle escursioni termiche. è sopratutto grazie alle sue caratteristiche di durezza e di resistenza agli acidi e olii, che il klinker grezzo trova un ampio impiego nel rivestimento delle pavimentazioni esterne.


  • Recupero
  • Lavaggio
  • Ceratura di finitura

Per recupero si intende il procedimento necessario a ripristinare una superficie, ovvero rimuovere eventuali trattamenti pre-esistenti a resina o ad olio o rimozione di muffe o muschi. Si possono quindi distinguere tre diversi tipi di intervento: sverniciatura, sgrassaggio alcalino, pulizia da muffe e/o muschi.



Sui materiali nuovi il lavaggio si rende necessario per eliminare le impurità superficiali provocate delle operazioni di messa in opera, cemento, calce, stucco ecc. Successivamente alla fase di recupero il lavaggio acido eliminerà eventuali impurità presenti sotto il vecchio trattamento.



Le cere hanno un’importante funzione preventiva e protettiva delle superfici trattate. Requisito fondamentale di una cera a base acqua è quella di non essere nè troppo morbida (si righerebbe facilmente), nè troppo cristallina (i segni lascerebbero graffi eliminabili solo con la deceratura). Applicare le cere con: spandicera, straccio, pennello su superfici pulite e asciutte, a temperatura superiore a 15°C, a finestre chiuse (per evitare una asciugatura troppo rapida che potrebbe lasciare cordonature e aloni)


TRATTAMENTO

Il trattamento dei pavimenti in klinker e gres ceramizzati ha lo scopo di proteggerli dall’usura, di impermeabilizzare le fughe tra le piastrelle e proteggere dallo sporco le superfici, favorendone la pulizia quotidiana.

  • Tutti i materiali a basso assorbimento
  • Effetto bagnato
  • Interventi veloci base acqua semipermanenti
Tutti i materiali a basso assorbimento

PRIMER-NEUTRO è un fondo protettivo idrorepellente ceroso “effetto naturale” per il trattamento di superfici a basso assorbimento. Lascia inalterata la tonalità del supporto, ne aumenta la protezione e facilita la manutenzione. Dopo 24 ore è possibile lucidare e cerare con WAXKLINKER (effetto lucido) oppure WAXOPACA (effetto opaco).

  • Una mano di PRIMER NEUTRO
  • Attendere 24 ore
  • Intervento Successivo CERATURA LIQUIDA DI FINITURA
Effetto bagnato

Il trattamento per interni “effetto bagnato” è consigliato solo su klinker e gres grezzi, ed è l’unico trattamento con garanzia Long Life. Per trattamento idrooleorepellente ad “effetto bagnato” si intende la caratteristica tonalità che assume il materiale quando è bagnato con acqua. La finitura lucida o opaca dipende esclusivamente dalle cere di finitura e di mantenimento. Si esegue applicando FORCOTT, l’impregnante antimacchia, idro-oleorepellente “effetto baganto” per interni, diluito con il suo SOLVENTE F/CH PER INTERNI (da 1:3 a 1:5) su superfici pulite e asciutte almeno 5 gg. dopo il lavaggio. Esclusivamente su cotto fatto a mano si consiglia una finitura con SOLWAX COTTO la cera in pasta ad eleveta protezione per cotto, “effetto ravvivante”. Sarà possibile procedere alla ceratura di finitura con WAXKLINKER cera all’acqua autolucidante ed antiscivolo ad effetto satinato oppure con WAX OPACA cera all’acqua antiscivolo ad effetto opaco.

Interventi veloci base acqua semipermanenti

Per interventi urgenti si può effettuare un trattamento provvisorio con INVENTIQUATTRORE, il trattamento all’acqua ravvivante per tutti i pavimenti e i manufatti porosi situati in esterno. INVENTIQUATTRORE si applica su superfici umide anche appena pulite, purchè neutralizzate con R-24 il neutralizzante.