Facciavista interno


Per muratura a facciavista si intendono tutte quelle superfici non intonacate, fatte di mattoncini in cotto, pietre e/o sassi. Di seguito sono descritti i passaggi per l’esecuzione di un trattamento a regola d’arte di facciavista interno. I tre steps possono essere eseguiti anche singolarmente.


  • Recupero
  • Lavaggio

Per recupero si intende il procedimento necessario a ripristinare una superficie, ovvero rimuovere eventuali trattamenti pre-esistenti o particolare sporco dovuto per esempio a smog, fumi, o altro. Una volta eseguito il recupero si attendono almeno 7 giorni e si può effettuare il lavaggio.



Sui materiali nuovi il lavaggio si rende necessario per eliminare le impurità contenute all’interno del materiale e quelle superficiali provocate delle operazioni di messa in opera, cemento, calce, stucco ecc. Iniziare la fase di lavaggio partendo sempre dal basso verso l’alto per evitare sgorature. Si consiglia su materiali nuovi di effettuarne almeno due a distanza di almeno 4 giorni.


TRATTAMENTO

Il trattamento del facciavista in interno ha la funzione di valorizzare le caratteristiche architettoniche, bloccare lo spolvero e di ridurre l’adesione di sporco, fumo e polvere in modo da facilitarne la normale pulizia. Madras offre la possibilità di scegliere tra 3 diverse soluzioni a seconda dell’effetto finale desiderato: “effetto naturale”, “effetto bagnato”, “effetto cera”. Nell’applicare i prodotti di trattamento evitare colature.

  • Effetto Naturale
  • Effetto Bagnato riconsolidante
  • Effetto fissativo antispolvero murale
  • Consolidante antispolvero Effetto Bagnato
Effetto Naturale

A superficie pulita e asciutta (almeno 5 giorni dopo il secondo lavaggio) si applica il trattamento “effetto naturale” idrorepellente, che non altera quindi le caratteristiche cromatiche del mattone. Si effettua applicando 1AF FACCIAVISTA, il protettivo traspirante idrorepellente. Non contiene polimeri siliconici. Prodotto pronto all’uso.

Effetto Bagnato riconsolidante

A superficie pulita e asciutta (almeno 5 giorni dopo il secondo lavaggio) si applica il trattamento “effetto bagnato”, che fornisce al materiale la caratteristica tonalità di quando è bagnato dall’acqua. Si utilizza 1AF e successivamente di FORCOTT CAMINETTI E TOP per un “effetto bagnato lucido” oppure POLISHMARMO per un “effetto bagnato opaco”. Prodotti pronti all’uso.

Effetto fissativo antispolvero murale

A superficie pulita e asciutta (almeno 5 giorni dopo il secondo lavaggio) si applica il trattamento “effetto cera”, che dona un caratteristico effetto matt alle superfici. 1 AM ANTISPOLVERO MURALE è il fissativo di finitura per facciavista, laterizi, cotto, pietre e cemento. 1AM è un prodotto concentrato da diluire con acqua pura.

  • Prima mano di 1AM diluito con acqua
  • Attendere 2 ore
  • Seconda mano di 1AM (puro o diluito)
Consolidante antispolvero Effetto Bagnato

A superficie pulita e asciutta (almeno 3 giorni dopo il lavaggio) si applica il trattamento base acqua, diluendo sempre il prodotto in acqua.

  • Prima mano di  EFFE 900 diluito con 10-30% di acqua
  • Attendere 24 ore
  • Seconda mano di EFFE 900 puro o diluito con 10% di acqua